Capri

Musa di scrittori, luogo di ispirazione di artisti e rifugio dalla vita mondana per il jet set internazionale, Capri è un'isola di 17 chilometri quadrati avvolta dalla luce e circondata da un mare azzurro.

Abitata fin da tempi remoti, Capri vide sorgere le magnifiche ville di imperatori romani quali Ottavio Augusto, Tiberio o Caligola. Dopo essere caduta nell'oblio e diventata rifugio di pirati e manigoldi, Capri fu riscoperta per diventare, oggi, una meta esclusiva di milionari e artisti, caduti inesorabilmente sotto il suo incantesimo. 

Cosa vedere a Capri

Capri è uno scenario degno della migliore delle produzioni di Hollywood, un'isola affascinante capace di innamorare i suoi visitatori col suo canto da sirena e i suoi spettacolari strapiombi pieni di luce. 

L'isola si divide in due paesini: Capri, la città del lusso, del glamour e della moda, e Anacapri, il volto più tranquillo dell'isola. Entrambe hanno un fascino particolare che rende piacevole perdersi tra le loro viuzze labirintiche.  

Questi sono alcuni dei luoghi che non potete assolutamente trascurare durante la vostra visita a Capri

  • Faraglioni: Uno dei luoghi dell'isola più famosi e fotografati sono i faraglioni, tre giganti di pietra di più di 100 metri d'altezza che emergono dal mare offrendo un meraviglioso spettacolo naturale. 
  • Grotta Azzurra: Possibile nascondiglio delle sirene, questa grotta marina color blu intenso è un luogo magico e uno dei più belli di Capri. 
  • Giardini di Augusto: I Giardini di Augusto si trovano in un punto strategico sulla cima di una scogliera ed offrono delle viste panoramiche spettacolari. 
  • Piazzetta di Capri: Affettuosamente denominata la Piazzetta, piazza Umberto I è il centro sociale e il cuore della città. 
  • Via Camerelle: Arteria commerciale di Capri per eccellenza, via Camerelle riunisce le principali boutique di marche internazionali. 
  • Villa di Tiberio: È ancora possibile vedere i resti di questa antica e splendida villa  romana nelle cui adiacenze si trova il famoso "Salto di Tiberio", luogo dal quale l'imperatore lanciava nel vuoto i servitori che non obbedivano ai suoi ordini. 

Come arrivare a Capri

Essendo un'isola, l'unico modo di raggiungere Capri da Napoli è in barca. 

Escursione organizzata

Vi consigliamo di prenotare un'escursione organizzata per non dovervi preoccupare dei trasporti e per conoscere i luoghi più interessanti dell'isola in compagnia di una guida. Cliccando sui seguenti link, troverete tutte le informazioni necessarie e potrete prenotare con anticipo: 

Traghetto

Le compagnie che coprono il trasporto da Napoli a Capri e viceversa sono SNAV e NLG. Ci sono 16 traghetti al giorno e il viaggio dura circa 45 minuti. Il prezzo di andata e ritorno è di 50 euro (può variare in funzione dell'orario e della compagnia).