Castel dell'Ovo

Costruito nel 1128 su un isolotto della costa di Napoli, il Castel dell'Ovo è un'imponente fortificazione che, nei secoli, ha funto da complesso difensivo, carcere e residenza reale. Oggi, ospita eventi e mostre.

Secondo la leggenda, Virgilio nascose un uovo magico nei sotterranei della fortezza che, se si fosse rotto, avrebbe condannato la città alla distruzione. Da questa leggenda deriva, quindi, il nome di Castel dell'Ovo.

Panoramica del castello

Attualmente, il castello è quasi vuoto. Tuttavia, è possibile percepire l'antica maestosità della fortezza e percorrere le sue terrazze godendo delle spettacolari viste del golfo e del lungomare, oppure passeggiando tra i tunnel scavati nella roccia dagli antichi prigionieri.  

Una visita imprescindibile

Castel dell'Ovo offre delle viste eccellenti sul golfo con l'imponente Vesuvio sullo sfondo. La visita è gratuita ed è una delle principali attrazioni turistiche della città.

Sebbene non vi siano elementi originali da vedere, è molto piacevole percorrere il complesso per viaggiare nel tempo e, magari, guardare sognanti il tramonto sul lungomare.  

Orario

Da lunedì a sabato: dalle 9:00 alle 19:00.
Domenica: dalle 9:00 alle 13:00.

Prezzo

Ingresso gratuito.

Trasporto

Metro: Municipio, linea 1.
Autobus: linee 140, 154 e C25.