Museo Nazionale di Capodimonte

Museo Nazionale di Capodimonte

Situato nel maestoso Palazzo di Capodimonte, il Museo Nazionale di Capodimonte fu inaugurato nel 1957, per esibire i pezzi della collezione Farnesio.

Visita del museo

Al primo piano si trova una delle parti più interessanti del museo. Si tratta degli appartamenti privati del palazzo, perfettamente decorati in ogni dettaglio per ricerare il loro aspetto originale. 

In questa zona, si possono anche osservare alcune gallerie dedicate alla porcellana e alle armerie farnesiane e borboniche.

Il secondo piano, invece, è dedicato alla Galleria Napoletana, una successione di 44 sale in cui si mostra l'evoluzione della città nella storia attraverso diversi oggetti d'arte. 

Infine, al terzo piano si trovano la collezione d'arte contemporanea e la galleria del XIX secolo, dove sono esposte opere del periodo posteriore all'Unità d'Italia. 

Interessante, ma lontano dal centro

Il museo è un po' lontano dal centro, perciò è consigliabile andare solo se trascorrerete vari giorni in città o nel caso siate particolarmente interessati ad una delle collezioni.  

Orario

Da giovedì a martedì:
Primo piano dalle 8:30 alle 19:30.
Secondo e terzo piano dalle 9:30 alle 17:30.
Mercoledì chiuso.

Prezzo

Adulti: 12€.
Secondo piano del museo: 4€.
Ragazzi tra i 18 e i 25 anni: 8€.
Minorenni: ingresso gratuito.

Trasporto

Autobus: Piazza Museo, linee 168, 178, C63 e R4.